05 Settembre 2016

Progetto di "Catalogazione e scarti d'archivio"

L'archivio storico del Comune di Montefranco, con le sue 139 unità dall'enorme valore storico e aggregativo, è finalmente fruibile per tutta la comunità.

I lavori di "Catalogazione e scarto d'archivio" del materiale storico del Comune di Montefranco sono iniziati il 5 Maggio 2015, grazie ai fondi stanziati dalla Fondazione Carit, e hanno visto l'intervento della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici dell'Umbria, del Ministero dei Beni Culturali e della Cooperativa Alis, le cui archiviste hanno curato la parte operativa del progetto.

Le attività sono state articolate secondo due diversi interventi: il riordino della parte antica dell'archivio storico e lo scarto dell'archivio di deposito. L'analisi del materiale storico ha portato in auge documenti del Comune di Montefranco che vanno dal 1258 al 1976, catalogabili in documenti relativi al periodo preunitario, dall'Ancien Régime alla I e II Restaurazione, passando per il periodo napoleonico, ed al periodo post unitario dal 1860 al 1959.

Oltre ai documenti dell'archivio storico del Comune sono stati rintracciati documenti relativi all'archivio giudiziario, all'archivio dell'ospedale, all'archivio della Compagnia della Madonna Santissima del Carmine, all'archivio della Guardia civica e all'archivio della Società Operaia.

I pezzi di maggiore rilievo sono rappresentati dalle trentotto "Pergamene", databili dalla metà del 1200 fino alla metà del 1600, in latino, relative a cause di privati e di comunità vicine contro il Comune o di quest'ultimo conto altri o altre comunità, disposizioni da Roma o da Spoleto nelle cause per i confini e le gabelle. Particolarmente interessanti sono il "Carteggio riguardante l'Ospedale" del periodo 1597 - 1755, le "Cause della Comunità e dei confini" del periodo 1532 - 1650, relative alle cause intentate dalla Comunità di Montefranco contro i comuni vicini, Arrone e Ferentillo ed il "Fondo Ospedale" che raccoglie i documenti relativi ad un' "Opera di Misericordia" gestita dal Comune sin dal 1419. Le ultime notizie relative all'Ospedale di Montefranco si fermano al 1712. Il "Fondo della Compagnia della Madonna SS. Del Carmine di Montefranco" ed il "Fondo Società Operaia" costituiscono un tassello importante per la comunità, testimonianza del suo secolare legame con la Chiesa e dell'estrazione sociale della sua popolazione.

I documenti d'archivio verranno custoditi all'interno degli spazi del Comune di Montefranco, secondo quelli che sono i parametri di conservazione indicati dalla Soprintendenza.

L'intera comunità avrà così modo di fruire in maniera libera e gratuita di quanto da sempre appartiene al proprio passato e che si deve conoscere per comprendere meglio il presente.
Comune di Montefranco
Via di Mezzo, 1 - 05030 - Comune di Montefranco (TR)
Tel. 0744.389242 - Fax 0744.387231 - P.Iva 00092290550
IBAN IT37P0631572681100000046004
PEC: comune.montefranco@postacert.umbria.it
loghi enti finanziatori